lunedì 31 ottobre 2016

Ciao a tutti.
     La notte delle streghe, degli spiritelli buoni o cattivi, delle zucche e dei mostri è davanti a noi e non si può saltare questa festa quando ci sono i bambini in mezzo...ed ecco tutto pronto, rigorosamente fatto in casa, dal vestito della strega al cesto per i dolcetti, dal biglietto pauroso alla zucca intagliata e illuminata. E non mancano le caramelle ed i dolcetti in attesa che bussino sulla porta debitamente avvolta nella ragnatela ed altri segni che indicano che gli accoglierò.Con dolcetto o... scherzetto! Ecco questo è importante, non  tutti sentano questa festa e vogliano dare la loro disponibilità... allora rispettiamo la loro opinione...
   Torniamo alla creatività. Guardando il contenitore vuoto dell'acqua distillata e con la mente piena delle immagini della famosa notte che mette i brividi, ho pensato che potrebbe diventare un cesto per i dolcetti. E la forma proprio richiamava l'immagine della testa di Frankestein. Ed ecco fatto; un riciclo veloce e con grande effetto.
Il procedimento è davvero facile.Ho ritagliato un pezzo dove ho inserito gli occhi, che sono delle caramelle inglobate in una plastica, e con un po' di colla a caldo li ho fissati sul contenitore.Con un pennarello indelebile nero ho disegnato i cappelli e con il glitter viola ho tatuato due ferite ricucite sul viso. I denti sono le spugnette biadesive, mentre due campanelle color argento, attaccate con la colla a caldo, fungono da bullone sulle tempie. Mancava solo la corda fissata alle due estremità per poter portare il cestino. Che ne pensate?

 Siamo pronti per la lunga notte e Frankestein porta un bel bottino per i miei ospiti spaventosi...

Non mi resta che augurarvi tante risate e divertimento! 
Grazie a tutti per la visita e a presto!

lunedì 24 ottobre 2016

Biglietto "Horrorween"

Ciao a tutti!
      Anche quest'anno non potevo mancare all'appuntamento con la festa di Halloween! Vengo dal paese dove non esiste questa festa e trovavo interessante e divertente a preparare per i bambini pozioni magiche ( sono sempre la strega buona)  con i succhi di mirtillo o uva, a cercare la zucca più grande che c'è che dobbiamo svuotare con le mani mentre loro fanno finta che sia una cosa orribile; a creare i fantasmi in ogni angolo della casa che diventa per di più invasa dalle zucche create di ogni materiale che troviamo e dei spaventosi ragni fatti con lo scovolino per le pipe e non può mancare neanche la ragnatela sia come addobbo sia come zucchero filato da mangiare ...ma la cosa più bella è l'arrivo degli amici e letture delle storie preparate appositamente per la serata in un libricino delle pozioni magiche ed incantesimi...

                    E i vostri Halloween...? Volete raccontarmelo..?Qualche nuova idea mi farebbe comodo..
        
      Questa volta, con le ragazze e gli amici, abbiamo deciso di creare un biglietto da scambiare insieme ai dolcetti oppure gli scherzetti. Ed ecco il mio "Horrorween" con i dolcetti:

 Avevo iniziato, senza molto entusiasmo, con un semplice pipistrello e l'albero con la ragnatela ma poi  ho cominciato a divertirmi...Avevo deciso di fare un biglietto con quattro finestre e tasche all'interno per poter mettere i dolcetti...
Sulle pagine iniziali mi sono limitata alle immagini trovate nelle riviste ( un po' di riciclo non guasta mai), aggiungendo la ragnatela e qualche pipistrello adesivo.
 All'interno ho usato i cartoncini precedentemente preparati con la schiuma da barba e QUI troverete il tutorial.I disegni che si formano sono splendidi e mi sembrava di vedere la strega all'interno così, sulla seconda pagina (di color arancione), ho usato pennarello nero ripassando il contorno; c'è anche una piccola casa in fondo alla pagina e due zucche..Non è incredibile!
Ecco i dettagli delle altre pagine: il ragno è di plastica e la rete la busta dei cioccolatini, molti elementi sono incollati con il "punto colla" per rialzare l'immagine,purtroppo non molto visibile sulla foto..

 


Sono sicura che piacerà molto, se non altro per i cioccolatini all'interno ;) 

E a voi cosa ne pensate? Anche senza i cioccolatini =)...

Grazie di esservi fermati sul mio blog e se ne avete voglia lasciate un vostro commento mi farà molto piacere a rispondere. Divertitevi o almeno partecipate con qualche dolcetto. 
Alla prossima!
         

lunedì 17 ottobre 2016

Un biglietto shaker per un compleanno speciale

Ciao a tutti!
Una lunga pausa in quale non sono rimasta ferma anche se non mi sono dedicata al blog. Ho avuto un po' di "computertite! "
           Passavo tanto di quel tempo scrivendo, navigando, seguendo i vari blog che il mio lavoro e la vita privatane avevano  risentito. Così mi sono imposta astinenza e ho ripreso in mano la mia vita da lettrice appassionata, sociale, e creativa...e adesso mi sento pronta ad un uso responsabile di questo strumento meraviglioso.
           Ed eccomi di nuovo con voi con un card speciale per il nostro caro amico Michele che ha compiuto 9 anni.
           Con una giornata solare, tanti amici e regali non poteva che essere una bellissima festa! Certo, non poteva mancare un biglietto un po' diverso dal solito per intrigare e prolungare apertura dei regali e, spero, riscaldare il cuore con gli auguri fatti da amici!
            Mi piacciono molto le shaker card che trovo divertenti e adatte ai compleanni. Naturalmente ho indagato che colori sono i suoi preferiti e che cosa lo piace..sono saltate fuori tante cose e la scelta è caduta sull' Universo. La prima foto è diversa dal originale, cioè cosiddetta "vergine",  dove successivamente abbiamo aggiunto il messaggio e le firme dei bambini . Quello che mi diverte di più è mettere i dettagli che raccontano l'idea come in questo caso un viaggio nello spazio. La chiusura vedo-non vedo nella seconda foto ha avuto l'effetto di prolungare l'attesa della scoperta e somiglianza alla scarpa per indicare il viaggio. Sulla prima parte avevo introdotto il tema giocando con la spugnatura per richiamare lo spazio. Alla fine ho aggiunto la stellina che si illumina nel buio e sulla cometa ho cosparso un po' di glitter blu notte.