martedì 15 novembre 2016

Un Natale più caldo e umano..

Cari amici buongiorno! Proseguiamo con i lavori per Natale con tanta speranza che proprio questo sarà sentito di più, forse direi più umano, più caldo e con più amore..Lo dico perché in questi giorni succede una cosa che mi turba tanto e mi fa arrabbiare. Ecco, lo dico a voce alta. Si tratta del messaggio che gira in rete e sul wats app di aiutare i terremotati comprando la merce che proviene da quelle zone e poi, della smentita che sia una bufala e di non cascarci. A quella gente dico ragionate prima di parlare. Andate alle fonti, indagate PRIMA DI PARLARE. Come andrà a finire se nessuno compra le loro merci?!? Le regole base di economia  familiare conosciamo tutti anche se non siamo gli esperti del mercato globale. Certo che ci saranno anche quelli che ne vogliono approfittarne ma se facciamo qualche telefonata in più, poniamo qualche domanda pertinente, scopriremo anche i posti dove si possono acquisire i loro prodotti senza essere ingannati. Forse i mercatini del Comune, o la gente che conosciamo e di chi ci fidiamo o......personalmente mi sono affidata alla persona che va direttamente nel posto, che conosco e che ha i contatti con i produttori.
Quest'anno voglio fare la differenza e alle mie creazioni che preparo come regalo aggiungerò  le lenticchie di Norcia o forse salame o altro...  Non lasciamo questi posti meravigliosi a sprofondare, detto da una straniera, madre e persona..
L'intenzione principale era  farvi  vedere i piccoli regali che ho preparato per Natale, ma come sempre i miei post prendono vita seguendo i miei pensieri, le emozioni...Tutti questi lavori sono molto semplici, con il materiale recuperato o riciclato e molto facili da fare. Provate vi divertirete!
Vi lascio il  foto tutorial oppure brevi spiegazioni ma se avete delle domande chiedete pure sarò lieta di aiutare..


 Per le camerette ho pensato ai piccoli quadretti invernali . Dopo aver ritagliato il pezzo di stoffa con l'immagine che mi piaceva ho appoggiato sulle tavolette di compensato  l'ovatta e l' ho incollato con la colla a caldo.Più semplice di così! Dietro ho attaccato un nastro e ho coperto tutto con il feltro. Ed ecco simpatici quadretti dove potete aggiungere il vostro tocco personale con qualche cuore di legno, pallina di polistirolo, un ramo e qualche ghianda...



 Due cuoricini, piccolo sulla foto a sinistra è rivestito di stoffa e incolato sulla base di legno e sulla foto di destra l'ultimo di color rosso e sempre di legno e ha un pezzettino di spago.

 Chiudi pacco o un semplice addobbo, che avevo già presentato sul post di Aspettando Natale, è fatto di feltro, nastri e palline di legno, e una stellina fatta di das e poi colorata. Ricordatevi due fori per poter passare il nastro o spago..
 
E alla fine di questo lunghissimo post, ecco un folletto di bosco con cappellino e sciarpa fatti con il nastro, con le palline di polistirolo come le mani e piedi e una pallina dorata per la testa, quella che di solito appendiamo sull'albero di Natale.Semplice e simpatico..non è vero? Io li farò un bel po' e li terrò sui mobili aggiungendo i piccoli regalini  ma potete anche appenderli sull'albero oppure sui vostri pacchi.. 


 Spero che vi siano piaciuti questi lavori ..Grazie per il vostro tempo prezioso passato leggendolo e se vi va..fatemi sapere cosa ne pensate .
Alla prossima